domenica 9 novembre 2014

Pennelli nuovi... e un mistero irrisolto!

Ciao ragazze! Oggi vi mostro i pennelli che mi ha gentilmente inviato Born Pretty Store e la nail art che  ho realizzato ieri con uno di questi :)
Si tratta di un set di 4 pennelli con la punta molto sottile, ideali per realizzare disegni molto piccoli, sia con gli smalti come ho fatto io, sia che con i colori acrilici. Come vedete sono di 4 misure differenti: la 0 è la più piccola, sia come spessore che come lunghezza, mentre la 0000 è la più grande.Sono tutti dotati di protezione per la punta e di tubicino in plastica, conservandoli in questo modo è praticamente impossibile rovinarli.

Per la mia nail art ho utilizzato come base uno smalto della collezione Paris Experience di Pupa, il n° 092. Si tratta di un viola molto simile al color sangria votato da Pantone come uno dei colori di punta della moda autunno/inverno 2015.... In realtà cambia molto a seconda della luce: in negozio sembrava molto più vivace, applicata a casa sotto la luce gialla è decisamente un colore caldo, sotto il neon della mia scrivania diventa più violaceo. Insomma è un colore dalle mille sfumature! Per la mia decorazione ho usato uno smalto bianco e il pennello n°0, il più piccolo: ho dipinto dei piccoli petali sull'anulare, e vi dirò che la dimensione della punta è perfetta per questo tipo di disegni! Di solito non riesco a essere molto precisa, stavolta invece sono molto soddisfatta del risultato :)

Ho ultimato la mia nail art con la solita combinazione smalto trasparente + top coat Better than gel nails di Essence per un effetto vetro... E qui c'è il mistero che vi ho accennato nel titolo! Vedete che su alcune unghie - sulla punta - ci sono degli aloni? Beh, si sono formati dopo aver applicato il secondo strato di top coat Essence! Non ho idea di cosa siano e del perchè si siano formati, fatto sta che stamattina quando mi sono svegliata sono spariti... A qualcuna di voi è mai successo? Sulla mia pagina FB alcune ragazze hanno confermato che è capitato pure a loro! A quanto pare è connesso alla temperatura... Mah l'importante è che ora se ne siano andati :) Per oggi è tutto, a presto!


Codice sconto  Born Pretty Store: ESAG10 



sabato 18 ottobre 2014

Blu pavone... il mio preferito!

Ciao ragazze!
Oggi vi mostro una nuova nail art, ho scelto come base un bellissimo blu pavone (peacock, si chiama proprio così) di Pupa, il n° 090 appartenente alla collezione autunnale Paris Experience. Il pavone è uno dei miei animali preferiti, tant'è che colleziono parecchi accessori aventi a tema proprio lui!

Pensando a cosa abbinare a questo colore così bello, mi è venuto in mente un acquisto fatto tempo fa su Born Pretty Store, che ancora non avevo avuto modo di usare. Si tratta di questo water decals a tema floreale sul blu, un po' vintage... Mi ricorda le carte da parati inglesi! Come vedete le dimensioni sono ridotte, è sufficiente a coprire 4 unghie non di più... Peccato non l'abbiano fatto più grande, perchè è davvero carino. Per questo tipo di water decal è necessario stendere una base chiara (io ho usato il bianco) perchè lo sfondo non è colorato ma trasparente! Il risultato finale quindi dipende anche dal colore di fondo applicato, sul blu ovviamente si sarebbe perso tutto il disegno! Inoltre un'altra particolarità è che vanno applicato a contrario: ovvero come i tatoo, si bagnano e si applicano appoggiando il lato stampato sull'unghia. Una volta applicati e asciugate bene le unghie (passaggio importante, altrimenti vi ritroverete piene di bollicine!) ho applicato il top coat e dei piccoli strass su anulari e mignoli.

Questa nail art mi ha soddisfatto davvero tanto, amo questo colore e credo di aver scelto un abbinamento perfetto per esaltarlo al massimo! Fatemi sapere se vi è piaciuta, a presto!

Codice sconto Born Pretty Store: ESAG10




venerdì 17 ottobre 2014

Radiose e belle con Braun Face!

Ciao ragazze! Finalmente sono pronta a scrivere la mia recensione su Braun Face, il prodotto che sto testando da qualche settimana grazie a Desideri Magazine

Di che si tratta? Braun Face è il nuovo dispositivo di casa Braun dedicato esclusivamente alla cura del viso: con la testina epilatrice è possibile rimuovere i peli superflui, mentre la testina esfoliante è ideale per pulire a fondo la pelle del viso. Mi hanno subito colpito il design semplice ma elegante, e i colori scelti, il bianco ottico e l'argento dei dettagli... Si può dire che è proprio bello da vedere :D Oltre al prodotto in sè, inclusi nella confezione ricevuta ci sono una bustina viola carinissima dove riporre tutti gli accessori, uno specchietto ingranditore con luce incorporata (bye bye punti neri!), il cappuccio per proteggere la testina epilatrice e una spazzolina per pulirla. 



La testina epilatrice come vedete dalle foto è di dimensioni davvero ridotte, questo la rende perfetta per epilare anche piccolissime zone del viso! E' dotata di 10 pinzette di precisione e rimuove anche i peli più corti (fino a 0,2mm). Io l'ho testata vicino al labbro superiore, fortunatamente non ho particolari problemi di peluria sul viso, ma posso tranquillamente dire che non è per nulla dolorosa e non ho avuto alcuna difficoltà a usarla, anzi è molto più pratica di strisce o ceretta! Nel giro di 2 minuti ho rimosso tutti i fastidiosi peletti che avevo, senza sporcarmi o farmi male. E' comparso giusto un po' di rossore, come sempre accade con quasi tutti i metodi di epilazione. Per quanto riguarda la durata dell'epilazione non mi è sembrata diversa dai metodi che uso di solito (ceretta oppure semplicemente pinzetta), circa 2 settimane. Un dettaglio che ho apprezzato molto è la possibilità di scegliere il senso di rotazione delle pinzette: infatti in questo modo è possibile usare Braun Face su entrambi i lati del viso e contro pelo contemporaneamente, senza dover fare acrobazie! E posso garantirvi che essendo mancina la facilità d'uso di certi prodotti non è così scontata :)



La spazzola esfoliante è sicuramente l'accessorio che più ho apprezzato! E' composta da 10000 setole molto morbide, che si muovono con movimento oscillatorio. L'ho utilizzata sia con che senza detergente e trovo che sia decisamente migliore la seconda opzione. Utilizzata solo con l'acqua non apporta secondo me molti benefici, è talmente delicata che su di me non dà grandi risultati. Assieme ad un detergente per il viso invece questa spazzola esfoliante diventa una bomba! Oltre a rimuovere per bene tutte le impurità e le tracce di make up, lascia la pelle morbidissima e fresca. Ho notato una diminuzione dei punti neri in certe zone come mento e naso... Anzi sul naso è proprio evidente la differenza tra il prima e il dopo! I pori dopo l'utilizzo sono mooolto meno dilatati e belli puliti, la pelle in generale non presenta tracce di sebo. Ho voluto provare la spazzola esfoliante anche assieme ad uno scrub leggero: questa combinazione, se come me avete una pellaccia dura, è l'ideale per una pulizia settimanale più profonda, la pelle rinasce letteralmente e la grana si affina. Essendo wet&dry, ho usato la spazzola anche sotto la doccia: in questo modo la pulizia del viso è ancora più efficace, perchè il calore apre per bene tutti i pori.


Credo di avervi detto tutto: Braun Face è un ottimo prodotto, ha un prezzo accessibile (79€ prezzo consigliato) e riunisce ben 2 funzioni, aspetto che secondo me lo caratterizza rispetto ad altri più costosi prodotti per la cura del viso. Con questi non posso fare paragoni, mentre con la spazzola manuale che uso abitualmente sì: Braun Face è decisamente più efficace, la pelle del viso appare visivamente più pulita, detersa meglio! Senza dimenticare che, per le pigrone come me, un accessorio simile semplifica la pulizia del viso: la rende più veloce e meno noiosa.  

Fatemi sapere che ne pensate: lo usate già? Usate altri prodotti simili? Avete suggerimenti da darmi? Lasciatemi un commentino, a presto!

domenica 12 ottobre 2014

Js Utopia: review nail wraps

Ciao ragazze! Perdonate l'assenza, se mi seguite su FB saprete che nell'ultima settimana sono stata poco bene! Il raffreddore ha preso il sopravvento purtroppo, e mi ha portato qualche linea di febbre, per fortuna pian piano sto guarendo! Tutta colpa di questo tempo pazzo :)

Oggi finalmente vi parlo di un marchio che ho recentemente scoperto, Js Utopia. Si tratta di una azienda di Hong Kong che produce eco-sticker per unghie, i cui design sono tutti realizzati a mano! Come vedete il packaging è molto semplice e minimal, in materiale riciclato. 
Vi dico subito che sono molto disponibili e veloci nelle spedizioni, cosa che non sempre si può dare per scontata, visto che hanno sede letteralmente dall'altra parte del mondo!
Ho ricevuto varie tipologie di sticker, e ho subito voluto testare i nail wrap, ovvero gli sticker che ricoprono tutta l'unghia. I motivi sono davvero belli e particolari, mi ha colpito molto quello che ho deciso di usare oggi: riprende i classici temi floreali dei kimono giapponesi!
Se dovessi descriverli, direi che sono una via di mezzo tra water decals e stickers: infatti come i primi devono essere bagnati, affinchè la carta sul retro si stacchi, e come i secondi sono collosi, vanno proprio appiccati alle unghie! Si tratta in pratica di una sottolissima pellicola adesiva, che aderisce perfettamente alle unghie.
Come vedete ciascun foglietto presenta dei motivi pre-formati: io a dire il vero li ho trovati molto grandi, quindi in realtà con gli sticker corrispondenti ai pollici sono riuscita a fare anche i mignoli, e lo stesso vale per per indici e anulari! 
Un passaggio assolutamente necessario (imparato a spese delle prime due unghiette) è quello di ritagliare lo sticker della forma esatta dell'unghia, poichè rende l'applicazione molto più precisa e veloce.
Come si applicano? Anzitutto bisogna stendere una base chiara, io ho usato il bianco come suggerito. Poi basta togliere la pellicola, bagnare per pochi secondi il motivo scelto e applicarlo sull'unghia dal lato del disegno, che come vi accorgerete è appiccicoso. La carta sul retro scivola via da sola, a questo punto basta aggiustare lo sticker lungo i bordi e i laterali, aiutandosi con una pinzetta. e limare eventualmente l'eccesso. Infine una passata di topcoat per sigillare il tutto ed è la nail art è finita. 
Devo dire che nonostante la difficoltà iniziale, perchè non avevo ritagliato della forma giusta gli sticker, una volta capito come funzionano questi sticker danno un ottimo risultato! Fatemi sapere se questi eco-sticker vi sono piaciuti, a presto!






domenica 28 settembre 2014

Neon Studs


Ciao ragazze!!! Su FB ho lasciato scegliere a voi il "tema" della mia ultima nail art... Tra water decals, strass vari e borchiette hanno vinto queste ultime!

Oggi vi mostro una nail art semplice semplice (direi a prova di imbranato!) ma molto colorata che ho realizzato con la ruota di borchiette colorate, che mi ha gentilmente inviato Born Pretty Store. Come potete vedere sul sito ci sono tantissime tipologie di borchiette: dorate, argentate, colorate, quadrate, tonde, a stella, a rombo... Insomma c'è l'imbarazzo della scelta! Io ho scelto queste perchè mi è sembrata la ruota più adatta alle mie esigenze: ci sono ben 12 colori, 6 fluo e 6 pastello, per un totale di 400 borchiette. Le dimensioni poi sono perfette per le mie unghiette piccoline, misurano circa 2mm di diametro, ma ovviamente ne trovate anche di più grandi.
Come base ho scelto un colore che non usavo da tempo, sarà anche che mi piace di più sulle unghie corte che lunghe, e questa settimana ho dato una spuntatina... Si tratta di un rosa bubble gum, il n° 010 di Pupa. Con questo rosa mi sento molto bimba, ogni tanto ci vuole :D Poi ho steso uno strato di top coat e con un dotter ho applicato le borchiette fucsia e viola: non sono piatte sul retro quindi bisogna premerle bene e farle letteralmente "affondare" nel top coat. In questo modo potete stare certe che non si staccheranno facilmente! Per completare il tutto ho steso una mano di top coat effetto gel Essence
Fatemi sapere se questa idea vi è piaciuta, a presto!

Codice sconto Born Pretty Store: ESAG10