lunedì 15 giugno 2015

Review Esfoliante viso all'olio di Argan - Athena's

Ciao ragazze, non mi ero resa conto che fosse già trascorso un mese dall'ultimo posto, rimedio subito con la recensione di un prodotto acquistato da mia mamma, l'esfoliante viso idrante-purificante a base di olio e granuli di argan, del marchio Athena's.

Come dice il nome stesso, si tratta di un scrub per il viso a base di olio e granuli di Argan, olio di soia, di oliva, vitamina E e pantenolo. Prodotto made in Italy, è privo di coloranti (si deduce benissimo dal colore naturale), parabeni, siliconi e derivati del petrolio... Non fosse per pochi pallini rossi, l'INCI sarebbe davvero perfetto: penso però che per un prodotto da supermercato la formulazione sia di tutto rispetto, visto anche il prezzo abbordabilissimo (circa 5€ per 75mL). Mi piace che il packaging dell'intera linea "l'Erboristica" sia ad impatto zero: questo vuol dire che le emissioni di CO2 sono compensate dalla creazione di aree boschive. Adottare uno stile di vita ecobio non significa solo comprare prodotti certificati come tali, ma essere anche attenti a molteplici fattori quali consumi, sprechi, scelte di certi materiali piuttosto che altri: essere attenti all'ambiente in tutti i sensi. Per quanta riguarda i consigli di utilizzo, la confezione suggerisce di usarlo 1-2 volte alla settimana, ma mi sembra un po' troppo perchè esfoliare e sgrassare la pelle spesso porta al risultato opposto, quindi io mi limito ad 1 volta al mese.

L'obiettivo che si propone questo esfoliante è, da un lato, rivitalizzare la pelle e renderla luminosa rimuovendo le cellule morte, dall'altro donare morbidezza e rendere la pelle vellutata. 
Si presenta come una crema molto soffice, color panna, in cui sono chiaramente visibili i granelli ottenuti dai noccioli di Argan (della serie non si spreca nulla!) color marroncino: ho zoomato il più possibile per farveli vedere, sono piccolissimi! 
Ne basta una piccola noce per esfoliare tutto il viso: la crema scorre bene sul viso ed l'azione dei granelli è delicatissima, quasi non si sentono! Io insisto sulla zona del naso e del mento, zone dove ho una maggior concentrazione di sebo e punti neri. Facile anche da risciacquare, la mia pelle risulta una volta asciutta luminosa e morbida. Il naso, che è il mio punto "debole", risulta pulito e per niente irritato. Nessuna sensazione di pelle che tira, grazie alla presenza degli oli, e nessuna zona secca.
Se cercate quindi un esfoliante delicato ve lo consiglio caldamente, mentre se avete una pelle particolarmente problematica potrebbe non essere adatto a voi, proprio perchè l'azione dei granelli è blanda e poco profonda. Io lo ricomprerò sicuramente perchè per la mia pelle è perfetto ed è un ottimo compresso per chi come me cerca inci buono, facile reperibilità e prezzo abbordabile.


giovedì 14 maggio 2015

Review Biofficina Toscana!

Ciao ragazze! Finalmente mi sono decisa a scrivere questa recensione, ormai sono passati mesi da quando ho acquistato shampoo, balsamo e maschera firmatiBiofficina Toscana!



Si presenta come un bel flacone trasparente, da 250 ml, che lascia intravedere il prodotto, di colore giallo (non lasciatevi ingannare dalla foto, sembra arancione). E' piuttosto denso, e il profumo richiama decisamente le erbe aromatiche usate: salvia, timo, ortica, edera, malva e melissa, un bel mix di ingredienti a cui si aggiunge l'olio di oliva.
L'ho provato sia diluito che concentrato (o meglio, distribuito sulla mano con un po' d'acqua e poi applicato sui capelli): in entrambi i casi fa un'ottima schiuma, ragion per cui preferisco il secondo tipo di applicazione, molto più veloce! Come dice il nome stesso è molto delicato: ragion per cui se avete i capelli particolarmente sporchi (ad esempio dopo aver tenuto in posa una maschera pre shampoo) o grassi potrebbe risultare poco pulente e non fa per voi... Io ho risolto facendo 2 applicazioni di shampoo quando necessario (soprattutto dopo impacchi casalinghi fatti con oli vari), nulla di difficile o particolarmente invalidante. Lascia i capelli morbidi ma è necessario comunque districarli con un balsamo, questo forse è l'unico contro ma dipende ovviamente dal tipo di capelli. Si sciacqua benissimo, in pochi minuti, e non lascia residui. Promosso? Sì, visto che amo la profumazione e il mio obiettivo sono capelli morbidi e luminosi, nulla di più!


Il packaging in questo caso è molto diverso: un tubo da 200ml, trasparente con tappo a pressione, che lascia intravedere una crema bianca. Contiene olio di oliva bio, proteine vegetali di bacello, estratti di malva, iperico, camomilla e ortica. La profumazione è intensa e mentolata, dà proprio un'idea di fresco e pulito. E' un balsamo molto denso e corposo, ma appena inizio ad applicarlo si "scioglie", quindi non ne serve una grossa quantità. Inizialmente non mi era piaciuto, perchè mi sembrava non districasse a dovere: è invece un balsamo che va distribuito bene e lasciato agire per qualche minuto. Mi piace? Sì, nonostante i dubbi iniziali, perchè idrata a fondo i capelli (ho fatto la prova abbinandolo ad uno shampoo più aggressivo che tendeva a seccarli e l'efficacia si tocca con mano), e li lucida.


Questa è stata la vera scoperta! Il packaging è identico a quello del balsamo (cambiano ovviamente le scritte), quindi bisogna fare un attimo di attenzione, se come me siete delle talpine, perchè si rischia di confonderli! Anche il prodotto è praticamente uguale, una crema bianca e densa, e lo stesso vale per la profumazione. Contiene olio di oliva, edera, ortica, ippocastano, salvia e timo. Questa maschera ha due usi: può essere applicata prima dello shampoo, come impacco ristrutturante, oppure dopo, come balsamo (in questo caso va lasciata agire un pochino). L'ho provata in entrambi i modi. Il primo mi lascia abbastanza indifferente, non ho notato alcun beneficio e anzi mi sembra uno spreco di prodotto, visto che per applicarla sui capelli asciutti serve una quantità maggiore1 Il secondo invece mi ha lasciata mooolto soddisfatta: è una vera e propria cura per i capelli, la morbidezza che dona è impareggiabile! E' suggerita per capelli mossi e ricci: e posso garantirvi che ogni volta che la usa i miei capelli (un mosso scialbo) acquistano definizione, dopo averli tamponati con l'asciugamano si vedono proprio i riccioli, cosa che non mi era mai successa prima.

Cosa ricomprerei? Sicuramente la maschera, al primo ordine ecobio finisce dritta nel carrello, per quanto riguarda il balsamo mi piacerebbe provare la versione volumizzante. Lo shampoo mi piace ma esistono anche soluzioni più economiche, quindi al momento non so se lo ricomprerei.
Fatemi sapere se utilizzate i prodotti Biofficina Toscana e quali sono i vostri preferiti, a presto :)

Prodotti acquistati su: Il giardino di Arianna

PS: so che la foto non è il massimo, ma quelle che avevo preparato tempo fa sono ancora disperse nel vecchio pc, per stavolta dovrete accontentarvi di vedere i flaconi mezzi vuoti :P

venerdì 8 maggio 2015

Peacock Nail Art

Ciao ragazze! Oggi ho il piacere di mostrarvi una nail art realizzata con i water decals che mi ha gentilmente inviato Born Pretty Store. Vi ho mai detto che colleziono bigiotteria con i pavoni? Beh sì, è la mia piccola passione segreta :D Quando ho visto questi water decals non potevo essere più felice!
Finalmente mi sono decisa ad usarli... E' la prima volta che uso questo tipo di decals: come vedete sono disegnate le varie misure, ma vanno tagliate una ad una. Vi sembreranno enormi a prima vista (infatti mi sembrava uno spreco usarli sulle unghie corte), ma in realtà non è così! In larghezza infatti a me vanno giusti giusti, in lunghezza non mi è avanzato poi molto... Quindi fate attenzione quando prendete le misure! Vi consiglio di arrotondare subito la parte che andrà posizionata sopra la lunula, in modo da non avere troppo margine da rifinire successivamente. Dopo questa fase preparatoria, è ora di stendere una base: io ho usato uno smalto bianco, una sola passata, in modo da avere un fondo omogeneo che fa risaltare ulteriormente i water decals. Per applicarli è sufficiente rimuovere la pellicola trasparente, bagnare il retro e attendere 30 secondi, in modo che lo sticker si stacchi da solo. A questo punto basta appoggiarli sulle unghie: sono piuttosto resistenti e non si rompono, potete tranquillamente usare le mani, non servono pinzette o altro! Non si attaccano subito: premete bene su tutta la superficie, tirando il water decal verso i bordi esterni e facendolo aderire. Il pezzetto che avanza può essere tolto con una veloce limata, niente di più facile! A questo punto aspettate che le unghie siano ben asciutte e stendete il topcoat come fate abitualmente, io ho aggiunto anche una mano di smalto effetto brillante, in modo da rendere praticamente invisibili eventuali imperfezioni. Il risultato è stupendo: sembra di avere un quadro sulle dita! Fatemi sapere se questa nail art vi è piaciuta, a presto!

Water decals: pattern XF1490
Codice sconto Born Pretty Store: ESAG10




venerdì 17 aprile 2015

A tutto Stamping!

Ciao ragazze! Come sapete non sono propriamente la regina dello stamping, ma oggi sono felice di mostrarvi la mia nuova nail art, realizzata con lo stamping plate Y008 di Born Pretty Store. Come vedete è molto particolare, perchè il motivo floreale è uno solo, ma per metà è riprodotto in negativo! E' proprio questa la parte che ho scelto di usare oggi... E sono molto contenta perchè una volta tanto lo stamping mi è riuscito alla perfezione e al primo tentativo!
Ecco come ho fatto: ho stesso sull'anulare uno smalto olografico argentato, sulle restanti dita ho usato invece un bel fucsia. Per lo stamping sull'anulare ho utilizzato il fucsia, stendendolo sulla metà in negativo: una volta trasferito il fucsia va a riempire gli spazi vuoti dei fiori, lasciando emergere il contorno (cioè la base) color argento olografico. Sul medio ho ripetuto l'operazione, utilizzando però lo smalto holo, e come vedete l'effetto è più soft. Vi è piaciuta questa nail art? Fatemelo sapere qui sotto o sulla mia pagina FB :)

Codice sconto Born Pretty Store: ESAG10



venerdì 10 aprile 2015

Acquamarina

Ciao ragazze! Finalmente sono tornata in possesso del mio pc, anzi sarebbe meglio dire che ho preso un pc nuovo perchè il mio non si può recuperare... Oggi vi mostro una nail art semplicissima: dopo 1 ora di tentativi di stamping totalmente inutili (non c'è n'è uno che mi sia riuscito!!!), ho deciso di cambiare completamente il mio piano. Quindi ho optato per una base verde/blu/turchese - ancora non ho capito che colore sia, dal vivo è decisamente turchese, in foto sembra un verde-azzurro spento, mah! - cioè il Lasting Color Gel n° 095. Sull'anulare ho poi steso, coprendo tutta l'unghia, lo smalto super glitterato "acquamarina strass", n° 620 di Collistar. Non contenta ho aggiunto dei piccoli petali realizzati con un dotter, ovviamente super glitterati pure questi. Al centro ho fatto un piccolo pois argentato.
Spero che questa nail art vi sia piaciuta, presto!